Dio si è fatto come noi per farci come Lui!

Carissimi,

nella festa del Natale viviamo il mistero più bello per noi cristiani, il mistero di un Dio che si fa vicino e assume la  nostra umanità e alla luce della Santa Famiglia gustiamo la gioia e la bellezza delle nostre famiglie.

Non possiamo dimenticare che questa Luce diventa anche una grande responsabilità, perché se ci pensiamo seriamente quel Piccolo Bambino che ci è donato ci fa anche paura: se lasciamo che Lui  (le sue provocazioni, il suo modo di vivere)  entri dentro di noi, allora la nostra vita è sconvolta perché Gesù pretende dei cambiamenti, non ci lascia in pace, tranquilli, ma ci chiede di rivedere alla luce della sua Parola quello che stiamo vivendo e di fare i passi necessari perché l’incontro con Lui si manifesti vero nella nostra vita.

Come un bambino che entra nella nostra casa sconvolge i nostri ritmi, i tempi, le scelte, perché diventa lui il centro e l’interesse principale, così Gesù non ci può lasciare indifferenti: o lo accogliamo o lo rifiutiamo. Se decidiamo di accoglierlo nulla è più come prima, perché siamo costretti a pensare con Lui e come Lui; il suo sguardo condiziona il nostro modo di vedere, il suo stile di vita e di rapportarsi con gli altri diventa punto di riferimento per i nostri atteggiamenti e le nostre scelte. Se lo accettiamo fino in fondo la sua luce diventa la nostra luce e la nostra luce diventa luce per gli altri. E così è veramente Natale!

Buon Natale ad ognuno di voi!

don Giovanni

Concorso Presepi 2015: ecco i vincitori

Ecco i presepi più significativi tra quelli che hanno partecipato al Concorso. I presepi sono stati premiati il 5 gennaio, durante la tradizionale Tombola della Befana, nel teatro parrocchiale.

Presepe più curato nei dettagli: Aurora e Filippo Faitanini

Presepe più armonioso e multietnico: Anna, Chiara e Alice Curzi

Presepe più realistico: Davide e Matteo Rocchetta

Presepe più biblico: Tommaso e Francesco Masi

Orario delle ss. messe nelle prossime festività

GIOVEDÌ 24 DICEMBRE- vigilia di Natale
ore 18 – Vespri e s. Messa della Vigilia
ore 24 – S. Messa di Natale

VENERDÌ 25 DICEMBRE – Santo Natale
ore 8,30
ore 10,30
ore 18,00

SABATO 26 DICEMBRE–Festa di S. Stefano
ore 8,30 (cripta)
ore 10.30 (Chiesa grande)
ore 18,00 (chiesa suore)

GIOVEDÌ 31 DICEMBRE:
ore 17: veglia di ringraziamento dell’anno
ore 18: s. Messa

VENERDÌ 1 GENNAIO: Solennità S. Madre di Dio
ore 8.30 (chiesa suore)
ore 10.30 tutte nella chiesa grande
ore 18.00
MERCOLEDÌ 6 GENNAIO: Solennità dell’Epifania
ore 8,30 – S. Messa
ore 10,30 – S. Messa dei popoli , animata con canti e danze popolari (in parrocchia)
ore 18,00 – S. Messa (chiesa suore)