Centro Estivo Miramare Libertas 2021

Centro Estivo Miramare Libertas 2021: siamo in attesa dei nuovi protocolli per i centri estivi … ma saremo pronti a giugno per accogliere tutti i nostri bambini!!
SIAMO PRONTI AD ACCOGLIERE LE ISCRIZIONI

Per informazioni e iscrizioni potete rivolgervi alla segreteria parrocchiale, via Marconi n. 43 – Miramare di Rimini – dal lunedì al sabato mattina, dalle 9 alle 12,30 -> 0541 373185
oppure scrivere una email a: segreteria@parrocchiamiramare.org

CHI PUO’ FREQUENTARE: è possibile iscrivere tutti i bambini che abbiano compiuto 4 anni, (o che li compiranno entro luglio 2021) fino ai ragazzi di 12 anni (che hanno frequentato la 2^ media).

SPAZI: Il Centro Estivo utilizza per le sue attività, oltre ai locali della parrocchia, anche il salone e soprattutto il Parco Calimero che ci permette di avere tanto spazio a disposizione per i bambini e di trascorrere tante ore all’aria aperta!

  • La giornata tipo del Centro Estivo Miramare Libertas 2021 inizia con l’accoglienza e il gioco libero per permettere ai bambini di socializzare ed esprimersi liberamente. Segue il “cerchio”, come breve momento di condivisione per iniziare poi le attività, divisi per piccoli gruppi di fasce di età. (5 bambini per la fascia 4/5 anni – 7 bambini per la fascia 6/9 anni – 10 ragazzi per la fascia 10-12 anni)

Le attività (giochi, laboratori, compiti) terminano solitamente verso le 12- 12,30 per lasciare di nuovo ai bambini del tempo libero.
A metà mattina è prevista sempre la merenda.

  • ATTIVITÀ SETTIMANALI: per mantenere il distanziamento richiesto dalle norme anti contagio e avere più spazio per muoversi e giocare – i gruppi vivranno le loro attività alternando giornate in sede e fuori sede.

     —-> IN SEDE: laboratori di musica, sport, attività ludiche e attività manuali con materiale di riciclo.
     —-> FUORI SEDE: mattinata in spiaggia (dove abbiamo uno spazio all’ombra riservato per il Centro estivo) con giochi sulla spiaggia e in acqua oppure passeggiata e giochi al parco.
Dal mese di luglio, per i bambini in età scolare, c’è anche la possibilità di svolgere i compiti per le vacanze.

A presto, Equipe educatori Centro estivo Miramare Libertas

Libro su don Mauro Evangelisti “Vivo per amore”

È stato pubblicato il libro ” Vivo per amore – Don Mauro Evangelisti,  prete con la Sla” a cura di Elisabetta Casadei con la prefazione del nostro vescovo Francesco.

Si tratta di scritti di e su don Mauro, lettere, biografia e gli ultimi anni della malattia fino agli ultimi giorni della sua “ora nona”. 92 pagine, al costo di 10 euro.

E’ possibile acquistare il libro presso la segreteria parrocchiale.

PRESENTAZIONE

I vangeli canonici sono quattro – secondo Matteo, Marco,
Luca e Giovanni – ma non è affatto né eretico né errato
parlare di un “quinto vangelo”. Il quale però non è da
intendersi come un vangelo riportato da qualche
amanuense su un antico codice, ma è quel vangelo scritto
con il sangue dei martiri, con il sudore dei pastori, con
l’audacia dei profeti, con la sapienza dei maestri, con
l’umile splendore della “santità della porta accanto”.
Don Mauro Evangelisti è stato più che un santo prete. È
stato letteralmente un prete santo. Tutta la sua vita è stata
una vera pagina di questo quinto vangelo che i cristiani
continuano a scrivere con la loro vita.
Nato in una famiglia religiosa a Torre Pedrera, Mauro fu
uno dei ragazzi del Gruppo Vocazionale della Venerabile
Carla Ronci, la “santa” con il sorriso di cui è in corso il
processo di beatificazione. Un sorriso contagioso, se è vero
che Mauro – diventato prete a 24 anni – continuerà
naturalmente a donarlo anche nei lunghi anni della
malattia. Per 12 anni ha convissuto con la Sla, che ne ha
minato il fisico e perfino la parola: nelle ultime stagioni
ormai non parlava più con le labbra, ma si era fatto lui
stesso parola di vita. “Si era abbandonato alla tenera,
tenace compagnia di Gesù. – scrive mons. Lambiasi nella
Prefazione – Non aveva preteso di capire. Aveva preferito
consegnarsi all’Amore. Aveva scelto di amare e di lasciarsi
amare. Umilmente. Silenziosamente. Appassionatamente.
E aveva trovato la pace. E perfino la gioia. E ha camminato
così, ora dopo ora, con il capo reclinato sul cuore
palpitante del ‘suo’ Gesù, fino alla sua «ora nona»”.

ATTO DI CONSACRAZIONE AL SACRO CUORE DI GESÙ


O Gesù dolcissimo,
che hai compassione degli uomini,
guarda questa Tua comunità di Miramare
e tutti coloro che sono qui presenti,
uniti in preghiera davanti a Te.
Noi siamo tuoi,
perché tu ci hai amato per primo,
ma per essere a te
più strettamente congiunti,
vogliamo ora consacrarci
al Tuo Sacratissimo Cuore.
O Gesù, pieno di bontà,
abbi misericordia di noi
e attiraci tutti al tuo Divin Cuore.
Signore, sii Tu il nostro Re
e il nostro Pastore,
perché ogni nostra azione
sia da Te ispirata e da te guidata.
Rendici umili e miti, misericordiosi
come Tu sei misericordioso.
Fa’ che non ci fermiamo
davanti alle prove della vita,
ma che, resi “nuovi” dal Tuo Spirito,
sappiamo ogni giorno convertirci a Te
per testimoniare sinceramente
il tuo Vangelo
nelle diverse circostanze della vita
a lode e gloria del Tuo Divin Cuore
Benedetto nei secoli dei secoli.
Amen.